Tc New Country Club Frascati, via al campionato invernale interno per i ragazzi della Scuola tennis

Tc New Country Club Frascati, via al campionato invernale interno

Una gustosa novità nell’anno sportivo del settore tennis del Tc New Country Club Frascati.
I responsabili del circolo tuscolano hanno prodotto un notevole sforzo organizzativo e hanno messo in piedi un campionato invernale interno
che coinvolgerà circa 200 ragazzi della Scuola tennis da domenica prossima (26 novembre) fino al 4 marzo 2018.

Spiega l’idea è il direttore sportivo del circolo Marcello Molinari

«Abbiamo messo in piedi questo campionato invernale con l’obiettivo primario di far fare qualche partita “vera” in più ai nostri ragazzi e valutare in maniera
più diretta coloro che sono più pronti per eventuali competizioni agonistiche.
La programmazione settimanale degli allenamenti non subirà modifiche, ma grazie alla disponibilità di tutti i maestri siamo riusciti a “regalare” questo ulteriore
momento di crescita a tutti i nostri ragazzi».
L’appuntamento è per ogni domenica alle ore 14 per una serie di partite a cui «chiederemo ai genitori di non partecipare – rimarca Molinari – Non vogliamo
che i giovani atleti possano sentirsi “sotto giudizio” durante le partite che, invece, hanno il solo scopo di farli entrare in un clima da gara».

Già pronto il calendario della manifestazione

Il Tc New Country Club Frascati ha già deciso il calendario della manifestazione: si inizierà da domenica con la categoria Under 18 (che giocherà pure il 1
4 gennaio e l’11 febbraio), poi seguiranno a ruota le categorie Under 14 (3 dicembre, 21 gennaio e 18 febbraio), Under 10 (10 dicembre, 28 gennaio e 25 febbraio)
e infine il baby tennis (piccoli atleti dai 5 ai 7 anni che giocheranno il 17 dicembre, il 4 febbraio e il 4 marzo).
Oltre alla divisione per fasce d’età, lo staff tecnico del Tc New Country Club Frascati farà delle ulteriori divisioni dei ragazzi per il livello mostrato nel
corso degli allenamenti e poi si darà il via alle partite che comunque assegneranno un punteggio ad ogni atleta partecipante.

«Alla fine di questo percorso potremo fare delle valutazioni ancor più precise e magari far partecipare i ragazzi più pronti alle attività promozionali
o federali della seconda parte di stagione» conclude Molinari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*