Porte aperte in fattoria, visite gratuite nelle stalle di Roma e del Lazio

Porte aperte in fattoria

Come si fa il latte? E perché è alimento irrinunciabile per piccoli e grandi? Curiosità alle quali i cittadini
troveranno risposta domenica quando a Roma e nel resto della regione, grazie all’iniziativa Porte aperte
in fattoria, promossa dalla Filiera Latte del Lazio, le fattorie apriranno appunto le porte per accogliere
le famiglie e guidarle alla scoperta degli allevamenti che, ogni giorno, producono latte, latticini e formaggi
di qualità, tracciati dalla stalla alle tavole e sottoposti a un rigido sistema di controlli che ne garantiscono
la piena sicurezza alimentare.

I visitatori potranno seguire l’intero ciclo produttivo, dalla mungitura alle lavorazioni. Le visite, gratuite,
prevedono la degustazione di ricotte, mozzarelle e formaggi, tipicità che devono il loro successo alla freschezza garantita dalla filiera corta, cioè da un sistema di produzione e distribuzione in tempo reale e sul mercato
locale che, azzerando le distanze chilometriche, ne preserva le proprietà nutrizionali.

Le dichiarazioni di David Granieri e Carlo Hausmann

“Facciamo un ottimo latte ed è un bene che i consumatori possano verificare di persona le differenze tra un
prodotto indistinto, importato e quello che esce dai nostri allevamenti. Aprire al pubblico stalle e fattorie –
dice il presidente della Coldiretti del Lazio, David Granieri – è una prova di maturità del sistema agricolo e
un ulteriore momento  di incontro diretto tra produttori e consumatori, sulla scorta di quanto già accade
nei mercati di Campagna Amica”.
Nel 2016 le 48.000 vacche degli allevamenti del Lazio hanno prodotto 327.000 tonnellate di latte.

“I nostri ospiti potranno valutare anche la vivibilità degli ambienti. Il benessere animale – spiega Claudio Destro,
direttore generale della azienda Maccarese spa, una delle fattorie coinvolte nell’iniziativa – garantisce qualità e
stabilità delle produzioni, anche grazie al sempre più limitato uso di antibiotici e farmaci. Vacche felici,
latte migliore”, conclude. Ad inaugurare la giornata sarà il saluto, presso l’azienda Maccarese spa,
dell’assessore regionale all’agricoltura, Carlo Hausmann. I contatti per prenotare le visite guidate sono su www.filieralattelazio.it.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*