Rai, ancora ascolti disastrosi per Fazio: la protesta del Codacons

Ascolti “disastrosi” per “Che tempo che fa”, che ieri ha raccolto appena 3.474.000 spettatori pari al 13.28% di share. Lo afferma il Codacons, che torna a puntare il dito sulla Rai.
Siamo in presenza di un tracollo di ascolti che danneggia in modo pesante l’azienda e gli inserzionisti – spiega l’associazione – Un problema evidente di fronte al quale la Rai non può più tacere, ed è chiamata ad adottare provvedimenti e in fretta. A fronte di un investimento stellare su Fabio Fazio, “Che tempo che fa” sta registrando ascolti ben al di sotto delle aspettative, e il programma non incontra il favore del pubblico, il quale dirotta le proprie scelte su altre reti come dimostrano i positivi risultati della concorrenza.
La Rai non ha altra scelta: deve chiudere la trasmissione sostituendola con prodotti in grado di generare ascolti ed evitare la fuga degli inserzionisti, e rivedere il contratto plurimilionario che lega Fazio all’azienda. In caso contrario scatterà una denuncia del Codacons contro i vertici della tv pubblica per i gravi danni arrecati all’Erario – conclude il Codacons.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 10116 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*