Ladispoli, Cordeschi: “Verifiche a tappeto nelle case popolari”

Ladispoli, Cordeschi: “Verifiche a tappeto nelle case popolari”

“È il momento di mettere ordine nelle Case popolari di Ladispoli e di andare a controllare la situazione e lo stato di
diritto delle 80 famiglie che vi alloggiano”.

Con queste parole l’assessore alle politiche sociali Lucia Cordeschi ha annunciato che, insieme al presidente della
commissiona consiliare, Marco Fiorenza, ha avviato un vasto progetto per il censimento ed il monitoraggio degli
appartamenti dell’Ater in largo Livatino, via Sorrento e viale America.

Le dichiarazioni

“Dopo anni di totale abbandono – prosegue l’assessore Cordeschi – è intenzione dell’amministrazione comunale
controllare sia la documentazione che l’effettiva presenza dei legittimi assegnatari negli appartamenti di proprietà
dell’Ater.

I controlli saranno effettuati in due modi specifici, la polizia locale si recherà a visitare tutti gli alloggi,
accertando che siano abitati dalle famiglie che ne hanno pieno diritto.
Eventuali presenze illegittime saranno immediatamente segnalate all’Ater per procedere allo sgombero.

Nel contempo, l’ufficio politiche sociali, insieme ai ragazzi che volontariamente operano con l’assessorato,
controlleranno tutti i documenti di assegnazione e metteranno mano anche alle graduatorie che esistono da anni nei cassetti del comune.

Insieme al consigliere Marco Fiorenza collaboreremo attivamente con la commissione consiliare che verificherà la reale situazione delle case popolari anche in ottica di sicurezza pubblica.
Il comune deve sapere esattamente chi abita negli alloggi dei tre complessi, sono momenti particolari,
non possiamo permetterci di non conoscere il nome di chi abita nella nostra città per comunicarlo tempestivamente alle forze dell’ordine.
Naturalmente tutti gli inquilini che abitano legittimamente nelle case popolari di Ladispoli non avranno nulla da temere da questi controlli”.

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3260 Articoli

Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*