Campidoglio, ok Giunta a lavori di riqualificazione piazza Augusto Imperatore

Campidoglio, ok a lavori di riqualificazione piazza Augusto Imperatore



La Giunta Capitolina ha approvato il finanziamento della riqualificazione di piazza Augusto Imperatore con
una variazione al Bilancio di previsione 2017-2019.
Prenderà così avvio, annuncia il campidoglio, la fase finale della gara d’appalto con l’aggiudicazione
dei lavori di riqualificazione della piazza, il cui progetto è dell’architetto Francesco Cellini.
Il 1° stralcio funzionale dell’opera prevede la riqualificazione nel versante sud della piazza, con la realizzazione di
un invaso archeologico posto a circa 5 metri al di sotto dell’attuale livello stradale, raggiungibile attraverso due
ampie gradonate, e il recupero e il restauro delle pavimentazioni antiche del I secolo d.C. rinvenute di fronte all’ingresso originario del Mausoleo.

Campidoglio, anche una caffetteria nella piazza archeologico

Il progetto prevede, inoltre, la realizzazione di un locale per la caffetteria collocato all’estremità meridionale della
piazza archeologica, sul lato di via Tomacelli.
L’importo complessivo dei lavori del 1° stralcio ammonta a 10.490.864,32 euro.
I lavori nell’area, già interessata anche dal restauro conservativo del Mausoleo di Augusto e dalle indagini archeologiche
avviate con la seconda fase dei lavori finanziata con l’atto di mecenatismo della Fondazione TIM, permetteranno ai
cittadini e ai turisti di riappropriarsi della fruizione di un quadrante della città di grande interesse, fondamentale per
funzionalità, valore storico-artistico e centralità nel patrimonio archeologico di Roma Capitale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.