Attentato a New York: veicolo su pista ciclabile, almeno 7 morti e 15 feriti

Attentato a New York: veicolo su pista ciclabile, almeno 6 morti e 15 feriti

Attentato a New York – Un furgone ha travolto diverse persone su una pista ciclabile nella zona sud di Manhattan.
Da quanto si apprende il furgone sarebbe piombato sulla pista ciclabile falciando i ciclisti che si trovava davanti e, da alcune testimonianze, una volta sceso dal veicolo avrebbe aperto il fuoco sui passanti.
Ci sarebbero al momento più di 15 feriti mentre le vittime sarebbero sette.

Le indagini

L’uomo avrebbe gridato Allah akbar, scendendo dal suo pickup. La sparatoria è avvenuta in West Street e Chambers Street, nei pressi della Stuyvesant High School e non lontano da Ground Zero.

L’uomo sarebbe stato arrestato dopo un conflitto a fuoco, nel quale sarebbe rimasto ferito ad una gamba. Al momento non si cercano altri sospetti. Le indagini sull’accaduto sono ancora in corso in un primo momento sembrava non legato al terrorismo, almeno stando alle parole di un funzionario del New York Police Department. Da fonti americane le indagini sono state prese in mano dall’FBI come caso di terrorismo.

 

 

Notizia in aggiornamento

Informazioni su Samantha Lombardi 4944 Articoli

Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l’Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell’Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*