Tragedia nella Basilica di Santa Croce a Firenze: muore turista

Tragedia nella Basilica di Santa Croce a Firenze: muore turista

Tragedia all’interno della basilica di Santa Croce a Firenze dove un elemento architettonico si è staccato dalla sommità di una navata, colpendo un turista. Inutili i soccorsi., La tragedia si è consumata dopo le 14.30. La prima chiamata ai Vigili del Fuoco è partita circa mezz’ora dopo.

L’uomo, un 52enne spagnolo in vacanza con la moglie, è stato colpito da un capitello, morendo sul colpo davanti gli occhi della donna, che attualmente si trova ancora all’interno della basilica a fianco al corpo del marito. Solo Benedetta Oti, il Magistrato che si occupa delle indagini, potrà dare il consenso allo spostamento del corpo.

Sul posto sono intervenuti Polizia Municipale, Polizia di Stato e 118. Questi ultimi hanno tentato a lungo manovre di rianimazione che si sono rivelate inutili.

La donna sta raccontando quello che ha visto a Polizia e Carabinieri che stanno cercando di ricostruire l’accaduto.

Fuori la Basilica di Santa Croce, uno stuolo di turisti è in attesa per entrare all’interno, ma l’accesso è interdetto a chiunque fatta eccezione alle forze dell’ordine. Da alcune indiscrezioni la basilica potrebbe riaprire domattina.

Informazioni su Samantha Lombardi 4897 Articoli

Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l’Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell’Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*