Cerveteri, al via il trattamento anti-processionaria non solo nelle scuole

processionarie cerveteri

Prende il via il ciclo di trattamenti preventivi che l’Assessorato all’Ambiente del Comune di Cerveteri insieme alla Multiservizi Caerite hanno messo a punto su tutto il territorio comunale contro la processionaria.
Tra le zone interessate dagli interventi, particolare attenzione sarà prestata ai plessi scolastici del Giovanni Cena e della Salvo d’Acquisto di Cerveteri, l’Istituto Comprensivo Don Milani, la Scuola di Via Casetta Mattei, il Dog Park di Via Fiesole, Via Torre Flavia a Cerenova e il Parco di Via Paganini a Valcanneto. In totale, il ciclo di trattamenti riguarderà 73 alberi del Comune di Cerveteri.

L’intervento sarà eseguito a partire da oggi, lunedì 2 ottobre mediante irrorazione delle chiome con un prodotto biologico a base di Bacillus thuringiensis, un insetticida biologico al 100% – ha detto Elena Gubetti, Assessora all’Ambiente del Comune di Cerveteri – le aree interessate dagli interventi saranno opportunamente segnalate, con un preavviso minimo di 48 ore, con l’affissione di segnaletica con copia della specifica ordinanza ed il divieto di sosta e transito, in modo di garantire la sicurezza della circolazione delle auto e dei pedoni“.
Durante la disinfestazione – ha detto Elena Gubetti – si raccomanda di tenere chiuse le finestre, non esporre all’esterno sostanze alimentari, indumenti, di salvaguardare gli animali domestici, tenendo al riparo loro e il loro cibo“.

I trattamenti nelle scuole invece – ha specificato l’Assessora Elena Gubetti – saranno eseguiti durante il fine settimana, al fine di evitare di interferire con la normale attività scolastica“.

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3263 Articoli

Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*