Di Maio, M5S: “Lavoriamo insieme”

Ho da poco lasciato Rimini, carico da questi tre giorni di Italia 5 Stelle. All’ora di pranzo sarò a Milano per incontrare i giovani startupper che lavorano al Talent Garden di Milano Calabiana, uno spazio di coworking all’avanguardia e tra i migliori in Europa. Creatività, intelligenza e divertimento sono gli ingredienti del successo dei ragazzi che lavorano qui. Per me sono il presente del Paese e devono essere tutelati e sostenuti: nella nostra Smart Nation loro saranno protagonisti. Vado per farmi dire dagli startupper di cosa hanno bisogno dallo Stato per continuare a sviluppare i loro talenti e crescere e dai ragazzi di TAG cosa lo Stato deve fare per permettere la creazione di altri centri di aggregazione come questo.

Secondo lo studio Lavoro 2025 entro 7 anni il 60% dei lavori si trasformerà e il 50% diventerà lavoro creativo: investire su queste realtà che saranno in grado di affrontare quel momento di cambiamento è prioritario.

Il prossimo Olivetti può essere uno di loro o uno degli altri startupper sparsi in tutta Italia, che in questo momento passano una quantità incredibile del loro tempo a lottare con una burocrazia infernale. Uno dei motivi per i quali tanti italiani scelgono di aprire impresa all’estero causando al Paese una perdita di 14 miliardi di euro all’anno.

Prendiamo esempio dai coworking. #LavoriamoInsieme per fare dell’Italia un posto dove fare impresa e innovazione è semplice.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 10077 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*