22, 23 e 24 settembre, Romanatura aderisce a Puliamo il mondo 2017

Nei giorni 22, 23 e 24 settembre torna l’appuntamento con “Puliamo il Mondo”, la grande iniziativa di volontariato ambientale, organizzata in Italia da Legambiente e realizzata con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Rappresenta in Italia della Commissione Europea, di UPI (Unione Province Italiane), Federparchi, Borghi Autentici d’Italia e UNEP, e inserita nel progetto mondiale denominato Clean up the World – XXV edizione.

Sono tante le sfide che oggi i parchi devono essere capaci di raccogliere, e riguardano dopo decenni di conservazione, salvaguardia e creazione della biodiversità, fatte anche molto bene– dichiara Maurizio Gubbiotti, Presidente di RomaNatura- quelle della migliore qualità della vita, dello sviluppo sostenibile, del rilancio dell’economia e dell’occupazione. Per fare ciò i parchi devono essere sempre più bravi a fare sistema, creare reti, promuovere le tante realtà che sui territori a partire da quelli dei parchi, lavorano per la sostenibilità.

‘Puliamo il Mondo’ che rappresenta l’iniziativa di volontariato più partecipata in Europa tiene insieme il protagonismo sociale, la riqualificazione del territorio e le buone pratiche del singolo cittadino e delle istituzioni- aggiunge Gubbiotti–  e abbiamo aderito anche quest’anno all’iniziativa con entusiasmo mettendo a disposizione il sistema dei parchi di RomaNatura e promuovendo le stesse adesioni all’iniziativa delle numerose realtà sociali che con noi abitualmente si impegnano sui territori dei nostri parchi. In questi anni infatti abbiamo sottoscritto e promosso decine di protocolli d’intesa con associazioni e comitati di volontariato per un protagonismo sempre più forte dei cittadini, delle associazioni e dello stesso parco, convinti che il protagonismo civico rappresenti un vero valore aggiunto per tutte le istituzioni”.

Per noi sarà anche l’occasione per promuovere la nuova edizione di Terra del Futuro, RomaNatura in Campo…ai Fori Imperiali, dedicata quest’anno al ventennale della Legge Regionale 29/97”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*