Tiro con l’arco, campionato italiano Targa: 15-17 settembre

campionato italiano targa LOREDANA SPERA

CAMPIONATO ITALIANO TARGA – Conclusa la seconda giornata dei Tricolori Targa di Oderzo. Decisi i finalisti individuali e a squadre, le sfide si disputeranno domani, domenica, trasmesse in diretta su YouArco. Assegnati i titoli di classe Junior, Master e Senior olimpico. Nel ricurvo match per l’oro tra Mauro Nespoli e Marco Morello; nel femminile tra Loredana Spera e Jessica Tomasi. Nel compound si giocano il tricolore Federico Pagnoni e Luigi Dragoni nel maschile, Marcella Tonioli e Giulia Cavalleri nel femminile.

LE FINALI ASSOLUTE – Domani, domenica 17 settembre, iCampionati Italiani Targa si spostano nel centro di Oderzo (Tv), in Piazza Grande, per le finali assolute individuali e a squadre.
Nell’arco olimpico maschile sarà match azzurro per l’oro maschile tra l’olimpionico Mauro Nespoli e Marco Morello, entrambi portacolori dell’Aeronautica Militare.
Il primo ha battuto in semifinale Marco Galiazzo (Aeronautica Militare) 6-2, con lo stesso risultato Morello ha sconfitto Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre).
Semifinali thrilling per l’arco olimpico femminile con entrambe le sfide che si decidono allo shoot off. Loredana Spera (Arcieri del Sud) batte la titolare di Rio 2016 Lucilla Boari (Arcieri Gonzaga) 6-5 (10-8). Servono addirittura due frecce di spareggio per decidere il match tra Jessica Tomasi (Aeronautica Militare) e Chiara Rebagliati (Arcieri Torrevecchia), in finale per l’oro va Tomasi con il risultato di 6-5 (9-8).
Nel compound maschile Federico Pagnoni (Arcieri Montalcino) batte Carlo Bernardini (Arcieri Torrevecchia) 148-147 e si giocherà l’oro contro Luigi Dragoni (Arcieri del Roccolo) vincente su Valerio Della Stua (Arcieri Solese) 145-144.
Nel femminile la finale sarà tra Marcella Tonioli (Arcieri Montalcino) e Giulia Cavalleri (Arcieri Tre Torri) che in semifinale hanno battuto rispettivamente Francesca Bellini (Arcieri La Meridiana) 146-139 e Viviana Spano (Marina Militare) 145-144.

Questi i match per assegnare gli Scudetti a squadre:
Finale oro compound mixed team: Arcieri delle Alpi-Arcieri Torrevecchia
Finale oro compound a squadre femminili: Arcieri Torrevecchia-Arcieri Tre Torri
Finale oro compound a squadre maschili: Kappa Kosmos Rovereto-Arcieri Solese
Finale oro arco olimpico mixed team Junior: Iuvenilia-Arcieri Montalcino
Finale oro arco olimpico mixed team: Arcieri Torrevecchia-Arcieri Altopiano Pinè
Finale oro arco olimpico a squadre femminile: Arcieri Torrevecchia-C.A.M. Arcieri Monica
Finale oro arco olimpico a squadre maschile: Arcieri Torrevecchia-Arcieri Iuvenilia

I BRONZI ASSOLUTI A SQUADRE – Gli Arcieri Re Astolfo (Parenti, Poppi, Malavasi) salgono sul terzo gradino del podio arco olimpico maschile dopo il successo 6-2 sugli Arcieri Montalcino (Montalto, Pagliantini, Tarducci). Nel femminile il bronzo va agli Arcieri Montalcino (Landi, Focacci, Gianfelici) dopo il successo allo shoot off 5-4 (24*-24) contro il Kappa Kosmos Rovereto (Ioriatti, Violi, Fedrizzi).  Nel mixed team terzo posto per gli Arcieri Decumanus Maximus (Nicosia, Paganin) grazie alla vittoria allo spareggio 5-4 (19-11) sul C.A.M – Arcieri Monica (Frangilli-Rota).
Tra i compound al maschile il bronzo va agli Arcieri Torrevecchia (Polidori, Carminio, Bernardini) con il 234-229 con cui regolano gli Arcieri del Roccolo (Ceriotti, Dragoni, Lodetti). Al femminile successo degli Arcieri delle Alpi (Foglio, Franchini, Marinetto) nella finale per il terzo posto contro i padroni di casa degli Arcieri del Torresin (Bazzichetto, Dal Pozzo, Lorenzon). Nel mixed team bronzo agli Arcieri Montalcino (Tonioli, Pagnoni) con la vittoria 154-150 sugli Arcieri Decumanus Maximus (Longo, Pettenazzo).

I TITOLI DI CLASSE ARCO OLIMPICO – Tripletta azzurra nell’arco olimpico Senior con Mauro Nespoli (Aeronautica Militare) a vincere il titolo con 666 punti, Massimiliano Mandia (Fiamme azzurre) secondo (664) e Marco Morello (Aeronautica Militare) terzo (663).
Tra le donne salgono sul podio altre tre atlete che vestono spesso la maglia della Nazionale. La nuova campionessa è Loredana Spera (Arcieri del Sud) con 618 punti davanti a Jessica Tomasi (Aeronautica Militare) con 611 punti, bronzo per Claudia Mandia (Fiamme Azzurre) con 605.
Vince la classifica Master maschile Andrea Paganin (Arcieri Decumanus Maximus) con il punteggio di 632, due lunghezze più indietro si piazza Alvise Bertolini (Arcieri Altopiano Pinè) mentre al terzo posto c’è Tonino Zaccagnini (Xii Legio) con 610 punti.
Angela Martino (Arcieri Prince Thomas 1er) si cuce addosso il titolo Master femminile con 569 punti. A 547 chiude seconda Rita Ponziani (Arcieri di Assisi), bronzo ad Anna Botto degli Arcieri delle Alpi (541).
Andrea Monego è il nuovo campione italiano Junior (Arcieri del Piave) con 631 punti, argento per Matteo Canovai (Arcieri Augusta Perusia) e bronzo per Alessandro Cogliati (Arcieri La Sorgente) rispettivamente con i punteggi di 619 e 615.
Tre le Junior il successo va a Lucilla Boari (Arcieri Gonzaga) davanti a Vanessa Landi (Arcieri Montalcino) e a Tanya Giada Giaccheri (Compagniaa D’Archi) con i punteggi di 623, 622 e 621.

I TITOLI DI CLASSE A SQUADRE ARCO OLIMPICO – La Iuvenilia di Morello, Tonelli e Melotto vince il titolo Senior a squadre con 1883 punti davanti agli Arcieri Torrevecchia (Mandia, Molfese, Caruso) con 1869 punti e agli Arcieri Varese (Paoletta, Rolandi, Cazzaniga) con 1794.
Gli Arcieri Torrevecchia si prendono il titolo Senior grazie a Mandia, Mercuri, Antonini (1685), argento per Violi, Fedrizzi e Ioriatti del Kappa Kosmos Rovereto (1679) e bronzo alla C.A.M – Arcieri Monica (Rota, Frangilli, Monzani) con 1649 punti.
Campioni Master maschili sono gli Arcieri Gonzaga (Tebaldini, Freddi, Penzo) con il punteggio di 1730. Secondo posto per gli Arcieri Rimini – Seven Arrows (Luponetti, Bertolino, Zani) con 1679 punti, terzo per gli Arcieri Assisi (Melone, Cecchetti, Porzi) con 1635.
Campione Master Femminile è il Castenaso Archery Team (Simoni, Di Pasquale, Carnevali) con 1512 punti, argento per gli Arcieri Torrevecchia (Gregori, Romoli, Granata) con 1491 e bronzo per il Cus Roma (Lanzetta, Giannni Nelli, Lucani) con 1481.
Il titolo Junior maschile va agli Arcieri Iuvenilia (Racca, Riva, Paoli) con 1681 davanti a Arcieri Orione di Oneta, Podestà e D’Ambrosio (1661) e al Castenaso Archery Team di Musolesi, Fuga e Galli (1660).
Vince lo Scudetto Junior femminile la società capitolina degli Arcieri Torrevecchia (Rebagliati, Di Silvestro e Nardinocchi) con 1718 punti, al secondo posto si posizionano gli Arcieri Montalcino (Landi, Focacci, Gianfelici) con 1538, al terzo gli Arcieri San Marco Stigliano (Zucchetta, Quaglia, Bianco) con 1503.

LA DIRETTA STREAMING – Nel pomeriggio tutti gli scontri individuali individuali e a squadre assoluti verranno trasmessi in diretta streaming su YouArco. il link:

https://www.youtube.com/watch?v=W_LCjbWzkJw&index=5&list=PLe_Dn-FBfDDN_6PnTO_lAZOKJx03UBCip

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*