Spalletti, Inter: “Vittoria fondamentale”

Duecentesima panchina in Serie A per Luciano Spalletti che ottiene con la sua Inter la quarta vittoria consecutiva in altrettante giornate di campionato. Dopo il fischio finale, il tecnico nerazzurro ha commentato così il successo per 2-0 allo “Scida” di Crotone: “Questa vittoria ha un significato importantissimo, è sintomo di crescita. Non era facile, i nostri ragazzi sono stati bravi e hanno giocato da professionisti. La partita si è sviluppata in una situazione particolare. La temperatura era elevata, il campo molto secco e anche il vento ci ha creato difficoltà nel primo tempo. Essersi adattati a questa situazione vuol dire avere grandissima qualità. Siamo rimasti accesi per tutti i novanta minuti e questa è la crescita più importante che sta portando avanti la squadra”.

“Abbiamo vinto una partita che per noi era fondamentale, l’abbiamo ripetuto tutta la settimana. Abbiamo penato un po’, Handanovic ha fatto due interventi importanti ma vincere così è sintomo di adattamento, testa solida e grande personalità. La strada comunque è ancora lunga, mancano 34 partite e noi dobbiamo essere pronti a disputarle nel migliore dei modi tentando di vincerne il più possibile. Non ci facciamo impressionare da niente, nè in positivo nè in negativo. Siamo sulla strada giusta ma dobbiamo continuare a fare passi avanti veloci”.

Un commento anche sui due marcatori di giornata: “Skriniar è un giocatore sempre attento, ha fisico e personalità. Ci siamo subito fidati di lui è un titolare tosto a cui affidarsi. Tanto sacrificio per Perisic? Le squadre che vogliono fare risultati ragionano in questa maniera, dividendosi pregi e difetti, facendosi carico delle difficoltà dei compagni. I leader si fanno vedere quando il gruppo ha bisogno e in queste prime partite Ivan ha fatto vedere di essere importante”.

In chiusura un commento sulla bella vittoria dell’Under 19 nel #DerbyMilano Primavera, deciso dalla tripletta di Odgaard: “Faccio i complimenti a Stefano (Vecchi, ndr) per il risultato che ha ottenuto” ha concluso il mister.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9848 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*