Lago di Bracciano, ritrovate 14 bombe della 2° guerra mondiale

lago di bracciano

LAGO DI BRACCIANO – Nel corso di mirati servizi per il monitoraggio del lago, i carabinieri della motovedetta della Compagnia di Bracciano, unitamente alle dipendenti Stazioni, hanno rinvenuto 14 ordigni bellici di piccola entità e risalenti alla seconda guerra mondiale, tra le spiagge di Bracciano e di Anguillara. In particolare, 11 bombe a mano sono state trovate sulla battigia del lungolago di Polline. Le aree di ritrovamento sono state delimitate con l’ausilio delle polizie locali ed è stata subito richiesta la bonifica degli stessi.

Grazie al fulmineo intervento degli artificieri del 6° Regimento Pionieri dell’Esercito ed dei Palombari del Gruppo Operativo Subacquei della Marina militare, gli ordigni sono stati rimossi e brillati in area disabitata.

Questo intervento rappresenta uno dei tanti sinora effettuati dalla Carabinieri, in collaborazione con i suddetti reparti, al fine di salvaguardare la sicurezza dei bagnanti del lago.

 

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3260 Articoli

Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*