Migranti, sindaco di Ventotene: “Senza di loro l’isola muore, mandateci i minori”

Gerardo Santomauro, sindaco di Ventotene, è intervenuto stamattina ai microfoni di ECG, il programma condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano.

Senza immigrati Ventotene muore, dice il Sindaco: “Molti mi hanno insultato dopo aver lanciato questo appello, ma non mi aspettavo solo consensi. Decidendo di affrontare questa tematica ho messo nel conto anche gli insulti, io rispetto tutti, anche chi non la pensa come me ha il diritto di parlare. Noi abbiamo un’urgenza impellente, che è quella di riaprire la scuola media. L’ufficio scolastico provinciale con un provvedimento del tutto opinabile e arbitrario ha deciso di chiudere la scuola media perché c’erano solo 2 bambini. La scuola deve riaprire, chiediamo un intervento del Ministro dell’Istruzione. Poi il problema è in prospettiva, l’anno prossimo. Finita la terza media non ci saranno proprio i bambini. Ecco perché abbiamo fatto bello a bambini e minori e non accompagnati. Di fatto senza immigrati Ventotene muore, tutti i piccoli comuni sono in queste condizioni. Questa è la realtà”.

Audio http://www.tag24.it/podcast/sindaco-di-ventotene-dateci-migranti/

Fonte: Radio Cusano Campus

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*