Volley Estate, gli organizzatori Garzi e Storti: “E’ stato un primo anno di grandi soddisfazioni”

Si è chiusa con l’ultimo torneo 2×2 misto giallo la girandola di emozioni che ha saputo provocare Volley Estate. L’organizzazione nata da un’idea di Davide Garzi e Riccardo Storti ha davvero “colto nel segno”: imponente la partecipazione ai tantissimi eventi andati in scena (sempre presso il Lido Bellavista di Nettuno) nei week-end di tutta l’estate senza soluzione di continuità.

«Siamo molto soddisfatti per il primo anno di vita di Volley Estate – dicono Garzi e Storti – Volevamo coinvolgere il maggior numero possibile di ragazzi in queste attività da spiaggia legate al volley e, tra le tante cose positive, c’è stato il fatto di aver portato appassionati in spiaggia anche durante la settimana e non solo in occasione dei tornei». A contribuire all’afflusso di diversi amanti della pallavolo (in questo caso da spiaggia) ha concorso anche la presenza in spiaggia da metà luglio in avanti della “mitica” sparapalloni, il macchinario utilizzato dalle società professionistiche italiane durante gli allenamenti che è stato messo a disposizione per tutti i curiosi in maniera totalmente gratuita. E poi, ovviamente, non può che essere rimarcato l’alto livello tecnico che si è visto durante i vari tornei.

«Manifestazioni che hanno catturato l’interesse di diverse aziende amiche grazie alle quali abbiamo potuto elargire premi dal valore di circa 12mila euro nel corso dell’intero calendario di Volley Estate» specificano Garzi e Storti. Va in archivio con un segno decisamente positivo, quindi, il primo anno dell’organizzazione che ha preso stanza al Lido Bellavista di Nettuno, in uno stabilimento dotato di ben sei campi di pallavolo da spiaggia e di tutti i servizi e tanti giochi anche per i più piccoli. «Siamo contenti della sinergia che si è creata con tutto l’ambiente e abbiamo intenzione di ripartire dal successo di questa estate per proporre nuove iniziative nel calendario della prossima estate – concludono gli organizzatori -. Il consiglio è quello di “rimanere collegati” e seguire gli aggiornamenti che saranno pubblicati sulla pagina Facebook ufficiale di Volley Estate».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*