F1, Gran Premio del Belgio: Vettel commenta la gara

Se avessimo ottenuto il miglior tempo in qualifica, oggi avremmo avuto il passo giusto per rimanere davanti. Sono rimasto sorpreso di quanto sia riuscito a contenere il distacco da Hamilton per tutta la gara. E sono un po’ arrabbiato con me stesso perché, quando è ripartita la gara dopo la safety car, probabilmente ero troppo vicino a Lewis all’uscita della curva 1. Ho cercato di allontanarmi un po’ all’Eau Rouge, ma non è un compromesso facile, perché hai altre macchine che ti seguono e devi pensare anche a difenderti, non solo ad attaccare. Allo stesso tempo so che nel rettilineo non siamo veloci tanto quanto la Mercedes. In sostanza non sono completamente contento, ma dopo tutto è stato un bel weekend per la squadra. Non dobbiamo temere nessuna pista e credo che abbiamo la miglior macchina in termini complessivi. C’è ancora qualcosa che manca, ma i ragazzi a Maranello sono molto motivati. Credo che abbiamo fatto un gran passo avanti, migliorando più di chiunque altro. Ora voltiamo pagina e ci concentriamo su Monza. Vedremo cosa succederà lì.

Fonte: ferrari.com

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9896 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*