Passeggiare con gusto: boschi e fettuccine ai Castelli, 24-27 agosto

Due invitanti appuntamenti enogastronomici animeranno il prossimo weekend dei Castelli Romani, nella loro zona “alta” e, quindi, anche più fresca. A Monte Compatri negli oltre 1000 posti a sedere attrezzati su via Alfredo Serranti si potranno gustare fettuccine al ragù o ai funghi porcini, impastate tutte a mano dalle “signore di Monte Compatri”, che cercheranno di superare il record di 4500 uova raggiunto lo scorso anno dalla Sagra delle fettuccine fatte a mano, che giunge alla nona edizione. Sarà servita anche ottima carne alla brace, e la sera si potrà anche ascoltare musica dal vivo.

A Colle di Fuori (frazione di Rocca Priora) inizia invece venerdì 25 agosto la 25ª Sagra del fungo porcino, che si protrarrà per altri due weekend fino al 10 settembre, dal venerdì alla domenica, con la possibilità di pranzare e cenare, acquistare funghi, ammirare le esposizioni e la mostra micologica, e assistere a spettacoli di musica e cabaret in piazza Capranica.

Proseguono poi le varie programmazioni estive nei borghi – a Lariano, Ariccia, Albano, Ciampino, Castel Gandolfo, Velletri – con serate di cinema, musica, arte e teatro all’aperto.

Le occasioni di scoperta del Parco dei Castelli Romani targate “Cose Mai Viste” iniziano venerdì 25 con una suggestiva passeggiata notturna lungo i Pratoni del Vivaro in compagnia degli esperti astrofili dell’Associazione Tuscolana di Astronomia, che guideranno anche le osservazioni del cielo al telescopio in cupola. Sabato mattina 26 agosto si potrà raggiungere la quota di 950 mt. con un’escursione che partendo dai Campi d’Annibale (nella parte alta di Rocca di Papa) salirà con un percorso ad anello su Monte Cavo, Monte Faete, Colle Iano; oppure scoprire il “sentiero delle Fonti” di Rocca Priora giungendo attraverso un bosco di castagni alla cappellina della Madonna della Tegola, dove si potrà pranzare al sacco nell’area attrezzata. Sabato pomeriggio, si potrà passeggiare nei dintorni della Collina degli Asinelli, a Monte Compatri, e alla luce del tramonto gustare un aperi-cena in fattoria. Domenica mattina 27 agosto a Rocca Priora escursione in fitti castagneti per giungere a un rifugio forestale e di lì alla panoramicissima Fonte Donzella. Mentre, nel pomeriggio, si potrà godere di una intensa esperienza naturalistica passeggiando a piedi a fianco al cavallo oppure, a Monte Porzio Catone, andare alla scoperta del misterioso Barco Borghese, risalente al I secolo a.C., con il suo dedalo di sotterranei.

Il circuito ViviRoccadiPapa proporrà per sabato mattina una visita guidata a tema archeologico sulla Via Sacra, alla scoperta dell’antico culto di Giove Latino, e per domenica mattina un’escursione naturalistica che da via dei Corsi raggiungerà il Lago di Nemi.

Tutto il programma di Enjoy nel dettaglio, aggiornato e consultabile per settimana, è su: www.visitcastelliromani.it (http://www.visitcastelliromani.it/it/cosa-fare/enjoy-castelli-romani) e sull’ultimo numero – speciale – della rivista Vivavoce. Si ricorda che le iniziative guidate richiedono necessariamente la prenotazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*