Ostia, Idroscalo, Ferrara-DI Pillo, M5S: “Richiesta la bonifica a luglio, AMA presto al lavoro”

Apprendiamo con stupore dalla stampa odierna che il M5S sarebbe responsabile della mancata bonifica della discarica abusiva di via degli Atlantici, presso l’Idroscalo di Ostia. Tali affermazioni corrispondono al falso, dal momento che la richiesta di procedere in tal senso è stata protocollata presso il Dipartimento Ambiente già nell’ultima decade di luglio, precedendo di fatto la raccolta dei rifiuti effettuata congiuntamente dal Consorzio Nuovo Idroscalo e dall’Associazione Tor San Michele Ostium in data 11 agosto. Un’iniziativa, quella intrapresa da questi cittadini, ammirevole e degna di lodi la quale, seppur involontariamente, ha tuttavia complicato il lavoro di Ama. I vari rifiuti raccolti, infatti, sono stati mescolati senza alcun criterio di differenziazione, rendendo impossibile la celere rimozione degli stessi e l’espletamento da parte di Ama del secondo atto di bonifica, successivo a quello già effettuato sui cassonetti. Nessun’inerzia, dunque, da parte del M5S, che plaude allo spirito e all’intraprendenza civica palesata dai cittadini auspicando, per il futuro, un maggiore coordinamento con l’operato istituzionale.

Lo dichiarano, in una nota congiunta, il capogruppo capitolino M5S Paolo Ferrara e la delegata della Sindaca per il X Municipio Giuliana Di Pillo (M5S).

(Visited 11 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*