Rugby Frascati Union 1949, cresce il settore minirugby e spunta l’idea dei corsi di lingue

Il Rugby Frascati Union 1949 è in continua crescita. E vuole progredire anche per ciò che riguarda l’attività giovanile, anche quest’anno affidata alla responsabilità di Claudio Girini (per il campo) e Alessio Ascantini (per i progetti con le scuole). «La stagione appena messa alle spalle ha rappresentato il nostro anno zero – dice Girini – Abbiamo avuto già ottimi riscontri pur partendo con l’attività solamente da novembre a causa di precedenti problemi di spazi che per la nuova stagione, anche grazie al lavoro del Comune di Frascati, non dovrebbero registrarsi.

Tutte le società sportive cittadine hanno avuto la possibilità di pianificare e questo rende il lavoro decisamente più snello. Anche per questo cercheremo di crescere ancora rispetto alla scorsa annata quando riuscimmo a creare dei gruppi in età Under 6, Under 8, Under 10 e Under 12 e quando coinvolgemmo un numero complessivo di circa 800 bambini durante le manifestazioni organizzate con le scuole con cui abbiamo collaborato, ma l’obiettivo a breve termine è quello di riuscire a “coprire” tutte le categorie, comprese anche Under 14 e 16 : non ne facciamo, però, solo un mero discorso numerico, ma cercheremo di lavorare sulla qualità». Per farlo il Rugby Frascati Union 1949 ha ufficializzato le tariffe per l’iscrizione divise per fasce d’età (consultabili tramite sito e pagina Facebook ufficiale oppure contattando i numeri di telefono dei vari responsabili) e ha messo in programma alcune interessanti iniziative: tra queste ce n’è una che unisce la passione per il rugby alle attività formative e scolastiche.

«Abbiamo pensato di mettere a disposizione dei nostri tesserati dei corsi integrativi di lingue, in primis inglese ma eventualmente anche spagnolo e francese – specifica Girini – Li vorremmo proporre prima o dopo gli allenamenti, ipotizzando anche un piccolo esame con la consegna di un attestato a fine anno. Assieme a questi vorremmo organizzare anche dei corsi di metodologie di studio e tecniche di apprendimento, corsi di sostegno per le principali materie e assistenza per lo svolgimento dei compiti scolastici».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*