Tevere fruibile ai cittadini, il nuovo obiettivo della giunta a 5 stelle romana

“Oggi in Commissione abbiamo fatto il punto sull’attività dell’Ufficio Tevere relativamente alle competenze del Dipartimento Tutela Ambientale.
Alla presenza dell’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale e degli uffici del Dipartimento è stata ribadita l’importanza che questo fiume riveste per la città soprattutto in termini ambientali.
Da qui la necessità di mettere in sicurezza le aree golenali rendendole utilizzabili per tutte le attività a beneficio dei cittadini.
Vogliamo valorizzare le presenze archeologiche apprezzabili soprattutto dal fiume, che potrà essere utilizzato come collegamento per il sito archeologico di Ostia Antica e di supporto al servizio di trasporto urbano.
Ad oggi abbiamo bonificato le aree prospicienti Ponte Marconi e Lungotevere Dante dai rifiuti e dagli insediamenti abusivi.
Attraverso Acea elimineremo gli scarichi di acque nere che sversano direttamente nel Tevere, rendendolo se possibile balneabile.
Stiamo affrontando il problema costituito dalle competenze che si intersecano sul fiume Tevere e che limitano la nostra attività di intervento, in quanto non di diretta pertinenza di Roma Capitale.
A tale scopo stiamo collaborando con la Regione Lazio e l’autorità di bacino per rendere questo fiume totalmente fruibile dai cittadini e non solo come pista ciclabile ai suoi margini.
Una volta acquisite le competenze ci avvarremo dei progetti proposti da associazioni e cittadini, nonché del supporto di fondazioni e di privati attraverso dei projct financing”.

Lo dichiara in una nota il Presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Daniele Diaco (M5S).

Informazioni su Samantha Lombardi 4858 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*