Tentata rapina in una farmacia sulla Nomentana

Vi sfregio, vi infilzo la pancia, vi ammazzo”.

Con queste frasi un romano di 43 anni, armato di forbici, ha tentato di farsi consegnare l’incasso di una farmacia sulla via Nomentana.

A subire le gravi minacce 2 giovani farmaciste che, nonostante la paura, sono riuscite a far scattare il sistema di allarme collegato direttamente con la sala operativa della Questura di Roma.

Le pattuglie della Polizia di Stato che controllavano il quartiere hanno ricevuto la segnalazione ed in pochi secondi hanno bloccato tutte le uscite della farmacia.

Il rapinatore, vistosi perso, ha gettato in terra le forbici e si è lasciato ammanettare dai poliziotti del Reparto Volanti e del commissariato Fidene.

M.P., queste le iniziali del 43enne, è stato prima condotto presso il commissariato Fidene poi, dopo l’identificazione, è stato messo a disposizione della Magistratura.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10689 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*