Roma, organizza un posto di blocco per aggredire la ex compagna: arrestato

Operazione antidroga

Ennesimo episodio di violenza nei confronti delle donne, un uomo ha bloccato la macchina della ex compagnia sbarrandogli la strada e cominciando ad inveire contro la donna.
Sceso dalla macchina ha cercato di aprire lo sportello della ex compagna e mentre la minacciava è riuscito, a causa del finestrino semiaperto a prenderla per il collo.
La vittima, una donna di Roma di 52 anni, secondo l’assalitore era colpevole di non versare più i soldi che da qualche tempo gli dava per mantenerlo in un momento di instabilità economica dopo aver perso il lavoro.

Fortunatamente alcuni persone che hanno assistito alla scena hanno immediatamente allertato i carabinieri della compagnia Cassia, che in quel momento avevano una volante che stava transitando proprio in quelle zone, i quali sono riusciti ad intervenire tempestivamente bloccando l’uomo.
Proprio in caserma la donna ha raccontato alle forze dell’ordine il motivo dell’aggressione e dei soldi che in realtà l’ex compagno pretendeva e che, inoltre, non era la prima volta che l’uomo aveva tentato di aggredirla, tanto da portare ancora ben visibili i segni.

Grazie alla testimonianza l’uomo è stato ammanettato con l’accusa di estorsione e violenza privata.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10689 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*