Fiumicino Estate 2017, le Traianee: 1500 spettatori per 5 spettacoli

Cinque spettacoli, 1500 spettatori, molti dei quali hanno voluto apprezzare le bellezze storiche, archeologiche e naturalistiche dei Porti di Claudio e Traiano. Sono questi i numeri dell’edizione 2017 delle Traianee che si è chiusa ieri con “Croce e delizia… Signora mia!” di Simona Marchini. Le serate in programma ogni domenica di luglio, all’interno della splendida cornice delle “Colonnacce”, hanno registrato il tutto esaurito con Ennio Fantastichini, Michele Placido, Simona Marchini, Vinicio Marchioni e Monica Guerritore, guest star di altissimo livello.

“Le Traianee sono entrate di diritto tra gli eventi più seguiti e apprezzati dai nostri concittadini e dai tanti altri appassionati visto che circa 800 persone sono arrivate da Roma e dai comuni limitrofi – dichiara il sindaco di Fiumicino, Esterino Montino –   Mi auguro che questa fruttuosa collaborazione con la Soprintendenza continui con l’obiettivo di valorizzare una delle aree archeologiche più grandi e belle d’Italia. Già da settembre abbiamo in programma altri appuntamenti in quel luogo che vedranno anche la partecipazione dei nostri studenti”. 

“L’idea di cinque spettacoli teatrali, preceduti da una visita guidata a ingresso gratuito si è rivelata vincente anche quest’anno – sottolinea l’assessore alla Cultura del Comune di Fiumicino, Arcangela Galluzzo –   Grazie alla collaborazione con il Parco Archeologico di Ostia Antica siamo riusciti a proporre un cartellone con nomi di primo livello che hanno impreziosito le serate fiumicinesi. Ricordo a tutti che il mare di eventi di Fiumicino Estate continua anche nel mese di agosto. Per l’elenco dettagliato di tutte le iniziative in programma – conclude Galluzzo –  consultare il nostro sito istituzionale http://www.comune.fiumicino.rm.gov.it/ oppure la pagina Facebook del Comune di Fiumicino.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10689 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*