Attacco hacker ad Unicredit, violati 400mila clienti

Attaco Hacker Unicredit – Attualmente sarebbero stati violati i dati di circa 400mila clienti in Italia, che, secondo la banca, non ha portato a nessuna consenguenza per gli utenti.
Da quanto si apprende l’intrusione è avvenuta attraverso uno dei partner nazionali del gruppo bancario e riguarderebbero i dati relativi ai prestiti. Già nel 2016 ci fu una violazione dei dati senza conseguenze, con questa salgono a tre gli attacchi verso la banca.

Attualmente quindi non sarebbero in pericolo i conti correnti dei clienti ne tanto meno i dati per accedere ai conti stessi. Nel frattempo l’istituto ha formalizzato un esposto alla procura di Milano ed ha attivato tutte le precauzioni per evitare nuovi attacchi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*