Incendio pineta Castel Fusano, ancora in volo i Canadair

[su_youtube_advanced url=”www.youtube.com/watch?v=NNh6plLAJkM”]

Incendio Pineta Castel Fusano – Anche questa mattina i Canadair sono in volo per spegnere definitivamente l’incendio nella pineta di Caste Fusano che due giorni fa ha devastato un’area di circa 100 ettari di macchia mediterranea.
Un evento catastrofico che ha colpito nuovamente il polmone verde dopo i tragici eventi del 2000 in cui bruciarono circa 350 ettari.

CANADAIR IN VOLO

In questi tre giorni i Canadair e gli elicotteri stanno volando ininterrottamente per scongiurare ogni pericolo di nuovo focolaio che potrebbe di nuovo riaccendere il fuoco all’interno della pineta di Castel Fusano, un lavoro duro e costante insieme agli uomini che stanno operando via terra.

LE POLEMICHE

Nel frattempo non si placano le polemiche che hanno coinvolto la sindaca Raggi intervenuta sul posto prima con l’attacco verso la protezione civile e il ritardo delle operazioni e del volo del primo Canadair, in seguito con tutte le forze politiche sia di opposizione al Campidoglio che con gli esponenti politici locali con Carlotta Chiaraluce di Casapound in merito alle dichiarazione sulla “regia” alle spalle dell’incendio.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10694 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*