Tolfa Jazz Mania, il programma del week end dal 21 al 23 luglio

Tolfa Jazz Mania 2017 – Una manifestazione divertente e che sta coinvolgendo tutta la cittadina e la cittadinanza portando un pezzetto di New Orleans sui monti della Tolfa. Un ricco week end pieno di attività ma anche di solidarietà.

Venerdì 21 luglio

Ore 19

“PARATA IN ROSA” nel centro storico – apertura del Tolfa Jazz con una street parade in stile “mardi gras neworleansiano” dedicata alla “Susan G. Komen”.

Fanno parte della parata gruppi in maschera di varie associazioni di Tolfa (scuole di danza, Gruppo Scout, Fidapa, ecc…)

Ore 20

“CENA SOLIDALE” in favore della “Susan G.Komen”

Ore 21

“LA MUSICA DI NEW ORLEANS” con:  Pink Puffers Brass Band e Vivaldixie Street Band

“Arte in Piazza Marconi”

Mostra di pittura ed opere in estemporanea a cura di Riccardo Pasquini. Espongono vari artisti.

TOLFA JAZZ VILLAGE (mercatino dell’artigianato, mostre di pittura, espositori, marchandising ecc…)

È prevista un’area food&beverage dove è possibile degustare prodotti tipici locali

In contemporanea ci sarà il festival della birra artigianale (oltre 40 tipologie di birra artigianale tra cui la tolfa jazz prodotta proprio per omaggiare il festival)

I concerti si terranno all’interno della Villa Comunale (anfiteatro “P.Tagliani”)

Le street parade interesseranno il Centro Storico di Tolfa

Sono previsti parcheggi, bus navetta, servizi, isola pedonale.

Sabato 22

Ore 17

JAZZ PER BAMBINI “Tutti quanti voglion fare jazz” – laboratorio di musica e danza per avvicinare i bambini alla cultura del jazz attraverso il tema degli “Aristogatti”

Ore 18,30

DISNEY STREET PARADE: “GLI ARISTOGATTI” a cura di Marilena Ravaioli (coreografa) con la partecipazione di:

“Extra Dixie Jazz Band” di Gianluca Galvani

Centro Artistico il Balletto di Tolfa

Tutti i bambini che hanno preso parte al laboratorio

CONCERTI “Anfiteatro P.Tagliani” – Villa Comunale:

Ore 22

Max Lazzarin & The Lazy Pirates – guest: Stefanie Ghizzoni (voce), Eric Daniel (sax).

Ore 23.00

Pink Puffers Brass Band

Ore 00,00

Jam Session

“Arte in Piazza Marconi”

Mostra di pittura ed opere in estemporanea a cura di Riccardo Pasquini

Espongono vari artisti

TOLFA JAZZ VILLAGE (mercatino dell’artigianato, mostre di pittura, espositori, marchandising ecc…)

È prevista un’area food&beverage dove è possibile degustare prodotti tipici locali

In contemporanea ci sarà il festival della birra artigianale (oltre 40 tipologie di birra artigianale tra cui la tolfa jazz prodotta proprio per omaggiare il festival)

I concerti si terranno all’interno della Villa Comunale (anfiteatro “P.Tagliani”)

Le street parade interesseranno il Centro Storico di Tolfa

Sono previsti parcheggi, bus navetta, servizi, isola pedonale.

Domenica 23

Ore 11,30

“Walking down Tolfa Streets” – passeggiata attraverso i luoghi simbolo di Tolfa a cura di Giordano Iacomelli (direttore Museo Civico di Tolfa)

Ore 13

“jazz brunch” presso la Villa Comunale – degustazione della “jambalaya” piatto tipico di New Orleans e dei prodotti tipici locali.

Ore 19

“Fire Dixie Jazz Band” – Centro storico

CONCERTI “Anfiteatro P.Tagliani” – Villa Comunale:

Ore 21,30

“James & Black “

Ore 22,30

“Fat Bones” di Massimo Pirone

Ore 23,30

“Burlesque show”

Ore 00.00

jam session

“Arte in Piazza Marconi” –

Mostra di pittura ed opere in estemporanea a cura di Riccardo Pasquini

Espongono vari artisti

TOLFA JAZZ VILLAGE (mercatino dell’artigianato, mostre di pittura, espositori, marchandising ecc…)

È prevista un’area food&beverage dove è possibile degustare prodotti tipici locali

In contemporanea ci sarà il festival della birra artigianale (oltre 40 tipologie di birra artigianale tra cui la tolfa jazz prodotta proprio per omaggiare il festival)

I concerti si terranno all’interno della Villa Comunale (anfiteatro “P.Tagliani”)

Le street parade interesseranno il Centro Storico di Tolfa

Sono previsti parcheggi, bus navetta, servizi, isola pedonale.

Stefano Manduzio
Informazioni su Stefano Manduzio 400 Articoli

Surfista, videomaker, speaker e ideatore di Radio Fregene. Tra strumenti musicali, una mano di cera sulla tavola, un rendering sul Mac per preparare un video la sua giornata sembrerebbe piena e caotica, ma che in realtà è gestita dai ritmi della terra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*