Dondi e CST Sport Superstar alla Trento – Bondone

Manuel Dondi e CST Sport nel ruolo di superstar alla 67^ Trento – Bondone, sesto round del Campionato Italiano Velocità Montagna e del Campionato Europeo Montagna. Il pilota e preparatore bolognese sulla agile sempre scattante Fiat X1/9 ha attaccato e vinto in gruppo E2SH portandosi in testa alla categoria riservata alle estreme silhouette.

L’alfiere CST Sport ha centrato un’altra delle sue vittorie all’esordio assoluto su un tracciato, ma questa volta l’emiliano Campione 2016 ha compiuto un’impresa epica con il tempo di 10’37″67 sui 17,3 Km del tracciato trentino considerato “l’Università della Salita”, dove ha ottenuto il 14° posto nell’assoluta. Dondi ha battuto, non solo la concorrenza nazionale, ma anche gli accreditati avversari protagonisti del Campionato Europeo

-“Una grande gioia aver realizzato questo tempo – ha dichiarato Dondi – ero concentrato a prendere il massimo dei punti nell’italiano ma quando ho visto il tempo mi sono reso conto di aver battuto anche i concorrenti stranieri. Sono contento anche se temevo di aver perso del tempo per delle noie al cambio al volante, che mi è spesso rimasto in folle o in scalata inseriva due marce per volta. Ottimo il lavoro delle gomme Avon, sempre performanti anche nei tratti finali. Un grande risultato che condivido con il team e la scuderia, con cui stiamo portando avanti questa stagione pianificata in modo efficace”-.

Classifica di gruppo E2Sh: Dondi (Fiat X1/9) in 10’37″67; 2. Michl (Lotus Elise) a 2″83; 3. Vitver (Audi Tt-R Dtm) a 1’06″21; 4. Marchegger (Fiat 500 Bmw) a 1’18″46; 5. Gallina (Jaguar) a 1’29″64.

Sfortuna per Luca Ligato su Osella PA 21 EVO Honda, dopo essere stato protagonista assoluto in prova dove aveva ottenuto il 3° tempo in assoluto, il 23enne calabrese Campione in carica di CN, è stato costretto alla resa dopo metà percorso per un guasto meccanico alla frizione -“Stava andando tutto bene e le vettura era perfetta e molto bilanciata. Eravamo in vantaggio come dimostrano gli intertempi – ha spiegato con un pò di rammarico Ligato – purtroppo ho sentito che la frizione slittava e la macchina non riusciva a procedere, ho tentato di continuare ma ho dovuto arrendermi. Le corse sono così…”-

Calendario CIVM 2017: 30 aprile 19^ Cronoscalata del Reventino (CZ); 10 maggio 27° Trofeo Lodovico Scarfiotti (MC); 28 maggio 48^ Verzegnis-Sella Chianzutan (UD); 11 giugno 7^ Salita Morano-Campotenese (CS); 25 giugno 56^ Coppa Paolino Teodori (AP); 2 luglio 57^ Trento-Bondone; 16 luglio 60^ Coppa Selva di Fasano (BR); 30 luglio 47° Trofeo Valcamonica (BS); 20 agosto 52° Trofeo Luigi Fagioli (PG); 17 settembre 59^ Monte Erice (TP); 24 settembre 63^ Coppa Nissena (CL); 8 ottobre 35^ Pedavena-Croce D’Aune (BL).

Informazioni su Emanuele Bompadre 10779 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*