Roma, rissa tra cittadini africani: arrestati due uomini

Erano le prime ore dell’alba quando gli agenti del commissariato Viminale, arrivati in via dei Lucani, hanno notato due uomini uscire velocemente dal cancello di un capannone in disuso; bloccati, dopo un’iniziale reticenza, hanno riferito di aver avuto una lite violenta con un altro ragazzo che, al momento, si trovava all’interno.
I poliziotti, una volta entrati, hanno trovato un 17enne riverso su un giaciglio di fortuna, con varie ferite al volto ed al torace, probabilmente colpito dai due giovani dopo una furiosa lite.
Gli agenti della Scientifica, nell’effettuare i rilievi, hanno rinvenuto un asciugamano sporco di sangue e una chiave inglese di notevoli dimensioni, usata per l’aggressione.
O.I.A. di 25 anni e F.A. di 26, sono stati arrestati con l’accusa di rissa aggravata mentre il 17enne, ricoverato in ospedale in codice giallo, è stato denunciato per lo stesso reato.
Le successive indagini cercheranno di appurare i motivi che hanno determinato l’episodio violento.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10694 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*