Fratoianni: “Reintroduzione voucher grave lesione alla democrazia”

«In piazza oggi con la Cgil per difendere i diritti del lavoro. Aver reinserito i voucher è una truffa persino dal sapore eversivo. Un furto con destrezza nei confronti della democrazia italiana. C’e’ un popolo in questo Paese che non si rassegna ai soprusi e alle ingiustizie, lo comprenda il Pd e il governo Gentiloni. E questa manifestazione ci dice che serve una sinistra che rimetta al centro i diritti, la lotta alle ineguaglianze, il mondo del lavoro». Così Nicola Fratoianni. segretario nazionale di Sinistra Italiana, parlando con i cronisti a margine del corteo della Cgil che da piazza Repubblica sta andando verso piazza San Giovanni.

Fratoianni ha poi comunicato che «Sinistra italiana domani partecipa all’assemblea indetta dal Comitato per il No al referendum al teatro Brancaccio, che spero possa dire al Paese che c’è non solo bisogno di una Sinistra coraggiosa ma che c’è la possibilità di costruirla»

 

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 10133 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*