Roma, 20 chili di marijuana in auto e nelle federe dei cuscini: arrestato un albanese

Nel corso di mirati servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di San Cesareo hanno arrestato un cittadino albanese, 27enne con precedenti, trovato in possesso di circa 20 chili di marijuana nascosti nella propria auto e in casa.

Dopo alcune segnalazioni di spaccio in località Fontana Candida,  periferia di Roma, sin dalle prime ore del mattino, i Carabinieri hanno organizzato dei servizi di osservazione in abiti civili nei pressi dell’abitazione del sospettato.

Quando è stato visto uscire dal portone di casa, i militari lo hanno seguito e fermato mentre si trovava a bordo della propria autovettura. L’ispezione al veicolo ha permesso di rinvenire, all’interno del bagagliaio, circa 10 kg di marijuana suddivisi in tre blocchi. Durante la successiva perquisizione nella sua abitazione, i Carabinieri hanno scoperto altri 10 kg della stessa sostanza, nascosti nelle federe dei cuscini in camera da letto e vario materiale per il confezionamento di dosi.

L’arrestato è stato portato in carcere a Rebibbia, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. E’ accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

(Visited 39 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*