Formazione internazionale, tecniche di “Doing Business” per affari di successo: il 15 giugno a Frosinone

Portare a termine una trattativa d’affari, e ottenere buoni risultati, vuol dire prima di tutto conoscere bene la controparte. Un concetto valido soprattutto se riguarda le negoziazioni con gli imprenditori stranieri, che possono procedere con modalità differenti  a seconda del Paese di provenienza.

La gestione di un incontro di business con i Cinesi, per esempio, è diversa da quella con gli Arabi, cosiccome contrattare con i Tedeschi richiede un approccio diverso rispetto agli Americani. Sono le cosiddette tecniche di doing business necessarie alla conclusione delle trattative. Se ne parlerà il prossimo 15 giugno, dalle ore 15.00, presso la sede dellAspiin a Frosinone, Azienda Speciale della Camera di Commercio. Il seminario dal titolo “Business Friends” sarà tenuto da Alessandro Barulli, consulente e formatore esperto in strategie aziendali, marketing e processi di internazionalizzazione, e rientra nel ciclo di appuntamenti dedicati alla Formazione Internazionale organizzati da Aspiin, Unindustria e Ance.

Un focus sui rapporti tra persone nelle relazioni commerciali internazionali, con particolare attenzione alla conoscenza delle diverse normative locali (per gli aspetti legali e contrattuali) senza le quali può essere compromesso l’esito di una trattativa. Il seminario si occuperà in particolare delle Tecniche di Doing Business con l’Australia, l’America Latina, La Cina, la Francia, la Germania, il Giappone, i Paesi Arabi, la Russia e gli Stati Uniti.

Il seminario, come tutti gli appuntamenti del ciclo Formazione Internazionale, è gratuito e riservato a imprenditori e professionisti che intendono approcciare i mercati esteri: il percorso di accompagnamento, avviato a marzo, si concluderà ad ottobre affrontando tutti gli aspetti necessari all’internazionalizzazione delle imprese.

Dopo “Business Friends” sarà la volta delle tecniche di comunicazione con il seminario “I love speaking export” il prossimo 22 giugno.

Informazioni su Samantha Lombardi 4893 Articoli

Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l’Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell’Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*