Casilina calcio, parte il torneo giovanile dedicato alla memoria dei fratelli Donati e di Soldano

Parte domani la quarta edizione del memorial intitolato ai fratelli Benito e Pietro Donati e di Mario Soldano, organizzato dal Casilina del presidente Umberto Coratti. Tre personaggi di grande spessore nella storia del club capitolino: Benito Donati e Soldano furono addirittura tra i fondatori della società di via Mandanici oltre ad essere stati poi a lungo dirigenti, mentre Pietro Donati fu giocatore e allenatore. Tre persone che il Casilina non ha mai dimenticato e che anche quest’anno celebrerà con questo torneo dedicato a tre categorie del settore giovanile agonistico, vale a dire gli Allievi fascia B e le due Giovanissimi. La formula è la medesima per tutte le età: un girone eliminatorio da quattro squadre con le prime due classificate che si giocheranno la finale in programma per l’8 giugno prossimo. La manifestazione parte domani (martedì) con la disputa delle prime due partite in programma: ad aprire la kermesse saranno i ragazzi del gruppo 2001 allenato da mister Luigi Di Stante che alle 16 affronteranno il Frascati. Il girone da quattro è completato con la presenza di Spes Montesacro e Real Tuscolano. Sempre domani (alle 17,30) è in programma la gara 2002 tra i padroni di casa del Casilina, allenati da Sergio Del Monaco, e la Spes Montesacro. In questo caso il girone si completa con il Real Tuscolano e il Frascati. L’esordio dei 2003 avverrà mercoledì con la sfida tra il Casilina di mister Manuel Ricci e il Frascati, mentre a completare il girone della prima fase ci saranno Spes Montesacro e Real Tuscolano.
Intanto lo scorso fine settimana è arrivato un grande risultato proprio dai ragazzi del 2003 di mister Ricci, già vincitori del girone di campionato e dunque del titolo regionale Giovanissimi fascia B per la prossima stagione. I giovani capitolini hanno superato con un netto 4-0 il Talenti fuori casa raggiungendo le semifinali dei “play off” per il titolo provinciale: qualora dovessero arrivare fino in fondo, questi stessi ragazzi potrebbero giocare tra i regionali anche l’anno prossimo nella categoria Giovanissimi fascia A. L’altro risultato di rilievo era quello della Juniores regionale di mister Sergio Del Monaco che ha vinto 1-0 sul campo del La Sabina e ha guadagnato la possibilità di giocare in casa il play out salvezza contro l’Estense Tivoli. Infine festa grande per gli Allievi provinciali di Bernardi che hanno celebrato al De Fonseca il trionfo nel loro campionato ottenuto la settimana scorsa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*