La Conferenza dei Capigruppo ha deciso la convocazione del Consiglio per il 22 e 26 maggio

La Conferenza dei Capigruppo, presieduta da Alessandro Fucito, si è riunita oggi, con la partecipazione, dell’assessore Enrico Panini, delegato ai rapporti con il Consiglio, ed ha deciso che il Consiglio comunale si riunirà lunedì 22 maggio e venerdì 26 maggio; entrambe le sedute inizieranno alle ore 10 (dopo il question time fissato per le ore 9.00).
La seduta del 26 maggio sarà dedicata all’esame del Rendiconto per la gestione finanziaria 2016 (delibera GC n. 219 del 29.4.2017, a firma dell’assessore Palma).
Nella seduta del 22 maggio, nell’ordine dei lavori sono inserite tre delibere di proposta al Consiglio, in particolare: la delibera n. 220 del 29.4.2017 (a firma degli assessori Palma e Panini) sugli indirizzi in materia di organizzazione e politiche retributive dei dirigenti, quadri e responsabili funzionali delle aziende speciali, istituzioni e società a partecipazione comunale; la delibera n. 177 del 7.4.2017 (a firma dell’assessore Palma) sulla rettifica dell’oggetto della delibera di Consiglio relativa alla rimodulazione del piano di riequilibrio del Comune; la delibera n. 172 del 7.4.2017 (a firma dell’assessore Borriello) sull’aggiornamento dei regolamenti per l’alienazione del patrimonio comunale di edilizia residenziale pubblica e del patrimonio immobiliare disponibile; saranno inoltre trattate, nella stessa seduta, quattro delibere proposte dagli assessori Calabrese, Palmieri, Del Giudice riguardanti lavori di somma urgenza in Corso Amedeo di Savoia, nel territorio della VIa Municipalità, in Via dell’Avvenire, incrocio con via Grottole, presso gli edifici scolastici Fiorelli e Ruta nel territorio della Ia Municipalità.
Prima di concludere i propri lavori, la Conferenza ha deciso che tornerà a riunirsi il prossimo 17 maggio per esaminare alcune questioni organizzative e proposte consiliari riguardanti l’istituzione di commissioni consiliari di esame, studio e indagine (così come previsto in ordini del giorno approvati dal Consiglio) e compiere, dopo aver ascoltato oggi una delegazione di lavoratori, un approfondimento della situazione di crisi dell’azienda incaricata della vigilanza presso i parcheggi gestiti dalla Anm.

(Visited 11 times, 1 visits today)

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9851 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*