MotoGp, Viñales: “Sono sempre andato bene ad Austin”

Il terzo GP del 2017, in Texas, sarà una grande prova per Maverick Viñales e il team Movistar Yamaha. Il numero 25, primo in classifica generale a punteggio pieno, arriva sulla pista preferita del campione del mondo in carica Marc Marquez (Repsol Honda) provando a contrastare le statistiche. Il migliore del precampionato e vincitore delle prime due gare contro chi, sulla pista di Austin, conosce solo il numero 1: primo in gara in tutte le edizioni disputate partendo da altrettante pole position: un grande banco di prova per Viñales e la sua M1. Al COTA il miglior risultato del numero 25 in MotoGP™ è il quarto posto dell’anno scorso quando era pilota del team Suzuki Ecstar mentre, due anni prima in Moto2™, Viñales salì sul gradino più alto del podio per il suo primo successo nella classe di mezzo.

Maverick Viñales: “Ho tanta voglia di affrontare il GP ad Austin dove ho vinto la mia prima gara in Moto2™. Sono sempre andato molto bene su questa pista e, anche l’anno scorso, è stato uno dei miei migliori risultati. Credo che il tracciato si adatti bene al mio stile di guida, mi piacciono molto i cambi di pendenza che presenta la pista americana. Voglio vedere come andrà la mia M1 fino ad adesso ottima. Sono fiducioso”.

Fonte: motogp.com

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 10116 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*