Roma, la Polizia Locale sgombera appartamento occupato a Villa Gordiani



Ancora Villa Gordiani: dopo lo sgombero di ieri nell’area archeologica, questa mattina la Polizia Locale ha recuperato un altro appartamento, di proprietà del Patrimonio di Roma Capitale.

Nel locale, sito in via Villanova D’Istria, gli agenti dell’ USPDA, l’Unità di Supporto al Dipartimento Politiche Abitative hanno trovato dieci posti letto, rifiuti e oggetti appartenenti ad un gruppo di persone che occupava illegalmente l’alloggio. Al momento dell’intervento erano presenti una donna e un uomo, con precedenti e agli arresti domiciliari, ambedue di etnia rom.

Alcuni appostamenti, fatti dagli agenti nei giorni scorsi, avevano accertato che il luogo era frequentato da molte persone, indagini sono in corso per stabilire la provenienza della merce ritrovata nell’appartamento.
La dinamica con cui l’appartamento era stato occupato è molto simile a quella riscontata in altre situazioni: l’ingresso è avvenuto dopo che la persona residente era stata trasferita dai servizi sociali in un centro per lunga degenza, a causa di gravi problemi di salute.

Al termine dell’operazione sono state installate alcune inferriate e una nuova serratura, a deterrente di ulteriori occupazioni.

L’uomo è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Roma Prenestina, in esecuzione di un ordine di revoca degli arresti domiciliari, sostituiti  con la custodia cautelare in carcere, emesso dal Tribunale di Bologna ed è stato tradotto a Regina Coeli, mentre la donna è stata denunciata all’autorità Giudiziaria per il reato di occupazione abusiva.

Informazioni su Emanuele Bompadre 11769 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.