Di Maio: “Siamo rimasti gli unici che conoscono le priorità di questo Paese”

maritato di maio



Qualcuno dice che siamo i primi. Qualcuno dice che siamo i secondi. Io dico che siamo rimasti gli unici che conoscono le priorità di questo Paese.
Gli altri passano il tempo a scannarsi sul CHI. Noi affrontiamo il COME.

Dopo il risultato del referendum tutto è possibile. Il SI aveva dalla sua parte Tg, quotidiani, lobbies e anche qualcuno del No.
E’ finita 60 a 40 per la Costituzione.

Il 30% è solo il punto di partenza per me.
Il nostro obiettivo è governare questo Paese con una ricetta economica e sociale nuova, che metta al centro delle politiche pubbliche la persona e non gli affari, gli investimenti in ambiente e nuove tecnologie e non i derivati, che taglia ciò che non serve per investire nei servizi essenziali garantiti dalla Costituzione.

Forza!

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 11744 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.