Il nuovo Kaspersky Password Manager aiuta a proteggere la sicurezza degli account

Kaspersky Lab presenta la nuova versione della sua soluzione freemium Kaspersky Password Manager, che offre agli utenti l’accesso da remoto alle proprie password attraverso la pagina personale nel portale My Kaspersky, la verifica automatica di sicurezza delle password inserite, il controllo vocale e altre utili funzioni.

La protezione degli account preoccupa gli utenti di internet più di qualsiasi altro aspetto delle loro vite online. Secondo un sondaggio condotto da Kaspersky Lab, il 70% degli intervistati è consapevole e preoccupato della violazione degli account, che è la prima minaccia nella classifica degli utenti. In seconda e terza posizione si trovano altri problemi legati alla gestione degli account: malware che rubano password (69%) e pericoli per gli account che contengono informazioni finanziarie (65%). Relativamente ai tipi di informazione a cui i cyber criminali potrebbero accedere, gli utenti si sono dichiarati molto preoccupati per le loro password (50%). Persino le foto e i video personali sono meno importanti, preoccupando solo il 24% degli intervistati.

Questa preoccupazione non è infondata: secondo la stessa indagine, il 18% degli utenti, cioè quasi uno su cinque, ha affrontato il tentativo di violazione dei propri account da parte dei cyber criminali durante un periodo di 12 mesi. È significativo che, secondo le stesse vittime, gli account sono stati spesso violati semplicemente indovinando la password (40% dei casi). Questa non è certo una sorpresa, se si considera quanti utenti, al giorno d’oggi, non creino password sicure e sbaglino a conservarle.

“Il comportamento degli utenti è comprensibile: oggi molti di noi hanno decine di account diversi (email, social network, e-banking, gaming, messaggistica e molto altro) ed è difficile creare e ricordarsi password sicure per ciascuno. Tuttavia, esistono app pensate per queste situazioni: possono generare password efficaci diverse per ogni servizio, conservarle in modo sicuro, sincronizzarle su diversi dispositivi e inserirle automaticamente nei form dei siti. In questo modo, l’utente deve ricordarsi una sola password principale invece di decine di password differenti. Queste app rendono sicuri gli account e permettono alla nostra memoria di concentrarsi su altri problemi”, ha commentato Morten Lehn, General Manager Italy di Kaspersky Lab.

Kaspersky Password Manager è una di queste soluzioni. In aggiunta alle funzioni standard, la sua versione aggiornata può importare le password da altre soluzioni simili, creare password sicure su PC e Mac e controllare automaticamente le password inserite dagli utenti per verificare che siano sicure. Gli utenti del nuovo Kaspersky Password Manager possono inoltre accedere da remoto alle loro password attraverso la pagina personale del portale My Kaspersky, nel caso in cui l’applicazione non possa essere installata o necessitino di inserire la password sul dispositivo di qualcun altro. Infine, trovare la password necessaria è ora più facile che mai con il controllo vocale di Google Chrome.

Tutte le nuove funzioni sono ora disponibili per PC e Mac. Inoltre, gli utenti del nuovo MacBook Pro possono sostituire la password principale con l’impronta digitale.

Per ulteriori informazioni sulla soluzione e sul download della versione gratuita, è possibile visitare: https://www.kaspersky.it/password-manager

 

 

(Visited 7 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*