Casal Palocco, Blocco Studentesco affigge striscione di protesta fuori al liceo Democrito



“Ennesima presa di posizione, dichiaratamente politica, da parte della preside del liceo scientifico Democrito di Palocco -inizia così la nota del Blocco Studentesco- che ha cercato in tutti i modi di far annullare la valida elezione del rappresentante eletto del Blocco Studentesco di Ostia. Fresca di consiglio è la notizia che quest’anno il liceo Democrito potrà fare affidamento solamente su 3 dei 4 rappresentanti di istituto, in quanto la rappresentanza di Vittorio Porrini, militante del blocco studentesco eletto con 134 voti di preferenza (più del 13%), è stata ritenuta inappropriata e fuori regolamento, regolamento per altro che al nostro rappresentante non è ancora mai stato fatto vedere. A noi come a tutti gli studenti -continua la nota del movimento giovanile- non è dato sapere con quali procedure è stato possibile tale abuso di potere da parte della dirigente. Una sola la nostra promessa cara dirigente, che ‘la sua repressione non ci fermerà’ mai. Ha provato a fermarci l’anno scorso cercando di sfiduciare l’ex rappresentante eletto del blocco studentesco, utilizzando i soliti mezzi non leciti ed assolutamente non trasparenti. La nostra marcia non si fermerà, -conclude la nota del Blocco Studentesco- è una promessa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.