Cassino, arrestato 38enne per spaccio di sostanze stupefacenti

Operazione Connection House, blitz contro la prostituzione a Roma

 

Nella mattinata odierna, personale del Commissariato di Cassino, con l’ausilio di unità cinofile antidroga e delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, ha effettuato controlli nelle aree del centro cittadino ove è più elevata la presenza di persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso dell’attività di polizia è stata effettuata una perquisizione domiciliare, presso l’abitazione di un trentottenne di Cassino, che ha consentito il rinvenimento di 20  grammi di cocaina, già divisa in dosi, un bilancino di precisione e la somma di  305.00, provento dell’illecita attività di spaccio, tutto sottoposto a sequestro.

L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I servizi sono stati estesi alle località periferiche di Cassino, al fine di contrastare anche la presenza di persone dedite alla commissione di reati predatori: 4 i posti di controllo messi in atto,  104 le persone identificate, 66 i veicoli controllati, nonché effettuate 2 perquisizioni personali e 2 veicolari.

Il “Sistema Mercurio”, in dotazione sulle auto del Reparto Prevenzione Crimine, ha invece permesso di verificare la regolarità di 889 veicoli in transito.

Ad essere monitorate dalla Polizia di Stato, inoltre, anche 2 persone sottoposte agli arresti domiciliari.

Informazioni su Samantha Lombardi 4944 Articoli

Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell’Arte del Mondo Antico e dell’Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l’Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell’Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*