M5S, Di Battista: “Violante non ha avuto il coraggio di condannare le parole di De Luca”

13/01/2015 Roma. Rai. Trasmissione televisiva Porta a Porta. Nella foto Alessandro Di Battista



Ieri quando Violante, seduto davanti a me, non ha avuto il coraggio di condannare con forza le parole vergognose di De Luca sul voto clientelare per le riforme costituzionali, ho capito quanto “il palazzo”, con la sua logica del compromesso, sia capace di annientare il coraggio delle persone. Per questo stiamo sempre in piazza. Per farci “gli anticorpi”! Mai come oggi ci serve coraggio. Ci scaraventano addosso paure di ogni tipo. Dipingono scenari apocalittici in caso di vittoria del NO. Con la paura hanno sempre dominato il mondo. Pensateci. Lo fanno anche oggi. L’industria della paura è la sola che non risente della crisi. Aumenta la vendita di armi, il consumo di droga e il numero di disperati che si giocano tutto alle slot. Tutte persone che hanno paura: di morire, di vivere, di non riuscire a pagare una bolletta. Non so come andrà il 4 ma ce la stiamo mettendo tutta e dobbiamo avere coraggio. Serve coraggio. Da parte di tutti. Servono piazze piene e cittadini sovrani. Venite con noi. Vi aspettiamo in piazza. Domani sarò a Livorno alle 17.00 (Piazza XX Settembre) e a LA SPEZIA alle 20.00 (Piazza Camillo Benso Conte di Cavour).

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 10941 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.