Amatrice, Pirozzi:”Nuovo liceo rientra nel futuro della Città”

La giornata di oggi rientra appieno in quella che è  la visione strategica rispetto al futuro della mia Comunità, la Comunità   di Amatrice, ossia il guardare oltre scordandoci del passato”. Commenta così il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, le novità annunciate questa mattina nel corso della visita del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, rispetto al Liceo Scientifico “Jucci”. Il Liceo, che ha una sede provvisoria realizzata dalla Provincia autonoma di Trento nella frazione di Amatrice  Villa San Cipriano, diventerà un liceo sportivo e turistico con l’ambizione di avere vocazione internazionale. Il sindaco della città reatina sottolinea: “Il futuro oggi è  rappresentato da una scuola a indirizzo turistico, una vocazione che ha sempre caratterizzato il nostro territorio, unita a quella internazionale e sportiva”. “Lo sport- prosegue Pirozzi- mai come ora è  fondamentale per i nostri ragazzi, e proprio in settimana chiuderemo un accordo con il Coni perché nel Liceo ci sia un centro sportivo legato alla stessa scuola”.

È  una grande giornata- conclude il sindaco di Amatrice – e mi sento di ringraziare, per queste novità che ci permettono di guardare al futuro, il presidente del Consiglio Matteo Renzi, il Ministro Giannini e il presidente del Coni Giovanni Malagò”.

 

 

 

Informazioni su Emanuele Bompadre 10779 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*