Roma, sperona lo scooter di un rivale in amore continuando a colpirlo mentre è a terra: arrestato per tentato omicidio

Foglio di via e divieto di ritorno a Fiumicino per un componente degli Spada



 

E’ successo qualche giorno fa in zona Fidene. Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di zona e del Reparto Volanti, su segnalazione della sala operativa, sono intervenuti per quella che all’apparenza sembrava una banale lite a seguito di incidente stradale.

Arrivati in via Pienza però hanno trovano un uomo a terra sanguinante.

Il ferito ha raccontato di essere stato speronato mentre era a bordo del proprio scooter e poi preso a calci e pugni mentre era a terra, dall’ex fidanzato della sua compagna che lo stava seguendo da quando aveva lasciato la ragazza al lavoro.

Dopo le prime indagini, identificato l’autore dell’investimento, i poliziotti sono andati direttamente a casa del pirata della strada V.G. di 40 anni, con vari precedenti di Polizia, dove lo hanno trovato completamente ubriaco e con indosso gli indumenti sporchi di sangue della vittima.

Il ferito è stato ricoverato al Gemelli in attesa di essere sottoposto ad intervento chirurgico.

L’investitore, accompagnato negli uffici del commissariato Primavalle, è stato arrestato per tentato omicidio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.