Comunali, IDV: “I romani non si faranno raggi-rare”

“I romani non si faranno Raggi-rare. Proporsi come sindaco di una città difficilissima come Roma senza avere alcuna esperienza di amministrazione e di politica nazionale e cittadina è un inganno, un salto nel buio molto pericoloso oltre che enormemente dannoso. Dirsi onesti, peraltro presupposto minimo e non sufficiente per qualsiasi politico che decide di proporsi al governo di qualsiasi livello, non significa essere automaticamente anche capaci. E Roma di grandi capacità di governo, di buona amministrazione e di buona politica ne ha enorme bisogno: sono certa che gli elettori romani preferiranno l’affidabilità di Giachetti al completo salto nel buio del M5s”. Lo dice in una nota la senatrice IDV, Alessandra Bencini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*