Moto3, un primo e quarto posto per Spinelli al suo esordio nel campionato CIV 2016.

 

Termina sotto il diluvio anche la seconda giornata del campionato CIV moto 3 dove il team MF84 Pluston Althea schiera Spinelli, Vargas e Tonassi.

Day 1.

Nella giornata di sabato la prima gara si è svolta sotto una pioggia insistente; Spinelli partiva in pole position forte del suo tempo ottenuto in qualifica di 1,45,620, Vargas in 1.46.646 e Tonassi 1.48.283. Spinelli partiva subito forte e dopo una prima schermaglia, prendeva il comando che manteneva fino al 8º giro quando una caduta inaspettata li vedeva ormai fuori dai giochi, il forte pilota del MF84 Pluston Althea ripartiva più convinto di prima e a suon di record riprendeva la testa della corsa fino alla fine vincendo con distacco dal secondo Ieraci ed il resto della fila. Un buon 8 posto per Tonassi che cosi guadagna la sua prima importante top ten. Caduta invece per Vargas senza conseguenze.

Day 2.

Ancora acqua a go-go domenica e la gara partiva sempre con Spinelli in pole position, un gruppo di 5 piloti compreso Nicholas prendeva il comando scambiandosi le posizioni. La situazione critica dell’asfalto questa volta ha consigliato a Spinelli più prudenza e dopo un rischio preso al penultimo giro quando era ormai in condizione di passare in testa, lo ha consigliato a mantenere un’ottima quarta posizione con la quale chiudeva la gara, pur facendo il giro veloce in gara. Ancora un ottimo piazzamento per Tonassi, 11mo, e Vargas riprende un po’ di confidenza dopo la caduta di ieri, chiudendo a punti con la 14esima posizione. La classifica generale vede Spinelli al secondo posto con 38 punti contro i 40 di Ieraci. Appuntamento al Mugello per la seconda gara del CIV il 2/3 luglio

Nicolas Spinelli
“E’ stato un week end di gara molto positivo per me, conquistando la vittoria di gara 1 e un quarto posto in gara 2. Sinceramente avrei voluto vincere anche la seconda gara, ma non ho trovato lo stesso feeling di sabato con la moto e ho preferito non rischiare una caduta che avrebbe compromesso un buon bottino di punti utili per il campionato. Voglio ringraziare la mia squadra diretta da Michel Fabrizio, e Genesio Bevilacqua per la grande fiducia che ha dimostrato nelle mie potenzialità. Aspetto con fiducia il prossimo round al Mugello.”

Emanuele Tonassi
“Un ottavo posto in gara 1 sotto il diluvio è stata una bella esperienza per me che ero all’esordio e con molta responsabilità. Ho cercato di non cadere ed il ritmo alla fine era buono. In gara 2 domenica ho combattuto con diversi piloti ed in volata sono riuscito ad ottenere comunque un dodicesimo posto e ho preso degli ottimi punti per il campionato. Ho accumulato sicuramente molta esperienza che mi sarà tanto utile per la seconda gara del Mugello. Ringrazio tutti i tecnici del team MF84 Plus+ton Althea, che mi hanno messo in condizione di fare due ottime gare.”

Salvatore Vargas
“Il diluvio che si è abbattuto sulla pista durante questi due giorni non mi ha certamente aiutato. Non avendo mai girato con questa moto sotto l’acqua, ho trovato un po’ di difficoltà nel prendere confidenza per fare il mio passo. Una scivolata al tornantino ha compromesso la gara del sabato, mentre in gara 2, domenica, sono riuscito piano piano a prendere un ottimo ritmo che mi ha permesso di chiudere in 14a posizione e raccogliere qualche punto utile per il campionato. Peccato perchè sull’asciutto avevo una grossa aspettativa, avendo girato con dei tempi molto significativi e partendo con il nono tempo assoluto per la griglia. Ringrazio comunque la squadra che mi ha dato il massimo supporto per tutto il week end. Ci rifaremo al Mugello!”

Michel Fabrizio – Team Manager
“E’ stato un week end positivo. Sono molto contento di aver portato 2 piloti su tre nella top ten per la prima gara e di aver iniziato il campionato con un primo posto. Per Vargas la scivolata in gara 1 ha compromesso il feeling sotto l’acqua anche in gara2, però sull’asciutto ha dimostrato di essere veloce come il gruppetto davanti. Tonassi è stato molto bravo ed intelligente al suo esordio in moto 3 e alla sua prima esperienza sotto l’acqua, prendendo un ritmo molto elevato in gara 1 e in gara 2, che l’ha fatto battagliare con altri piloti tra la settima e l’undicesima posizione. Il team all’esordio ha lavorato bene, portando a casa con Nicholas un ottimo secondo posto in campionato.”

Informazioni su Emanuele Bompadre 10779 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*