Stazione Termini – Esce dal carcere e riprende l’attività di borseggio, arrestato per rapina

Dopo una recente esperienza carceraria, era ritornato alla sua passione: quella di derubare viaggiatori sui treni in partenza ed in arrivo. Un cinquantanovenne pluripregiudicato di origini tunisine, è finito però in manette con l’accusa di rapina.

Intorno alle 09.30 di ieri l’uomo, vestito da turista, con tanto di calzoncini corti e cappello di paglia, si è appostato su un binario ed appena è arrivato il primo treno è entrato in azione, rubando uno zaino ad un viaggiatore ancora assopito.

Nonostante l’abile camuffamento il ladro è stato riconosciuto ed osservato dagli agenti della Polizia di Stato, che lo hanno raggiunto mentre cercava di dileguarsi attraverso un sottopasso.

Una volta scoperto con la refurtiva l’uomo ha spintonato e strattonato i poliziotti del Settore operativo della Polizia Ferroviaria di Roma Termini cercando di fuggire tra i binari ma è stato bloccato ed arrestato.

A finire in manette, nello stesso giorno, anche un giovane congolese che dopo aver molestato alcuni anziani viaggiatori, si era scagliato contro gli agenti ferendone uno e danneggiando anche un mezzo di servizio.

Informazioni su Giovanni Soldato 3195 Articoli

Giovanni Soldato, specialista della fotografia…. secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell’ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall’estero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*