Calcio – Champions League, Allegri: «Una finale decisa dagli episodi»

È soddisfatto, Max Allegri, anche se non ha alzato la coppa. D’altronde, secondo lui, questa è stata «Una finale decisa dagli episodi, in cui abbiamo preso un gol un po’ da ingenui. Abbiamo giocato bene, tecnicamente e tatticamente, ma abbiamo sofferto i loro cambi di gioco – prosegue il tecnico – Nonostante questo abbiamo tirato molto in porta, abbiamo fatto tutto quanto era nelle nostre possibilità, d’altra parte davanti avevamo il Barcellona».

E ancora, una lezione per il futuro: «I due gol presi stasera sono una lezione utile per crescere, specie il secondo: quando giochi contro avversari con grandissimi campioni in squadra il gol lo puoi prendere da un momento all’altro. Ciò nonostante, lo ripeto, devo fare i complimenti ai ragazzi che hanno fatto una grande partita».

Una sconfitta che quindi non cancella un’annata straordinaria, anzi, è un punto di partenza. «La stagione della Juve è importante non solo per le vittorie raggiunte, ma anche perché da qui si parte per consolidare la nostra posizione fra le prime 8 in Europa».

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 9903 Articoli

Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell’universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E’ per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*