San Cesareo – Arrestato cittadino egiziano per tentato omicidio

Nella mattinata di ieri il personale della Stazione Carabinieri di San Cesareo ha arrestato un cittadino egiziano di 37 anni per tentato omicidio. L’uomo, fruttivendolo del posto, dopo una lite per motivi in corso di accertamento, ma comunque legati all’attività di vendita di frutta, ha accoltellato due suoi colleghi, anch’essi di origine egiziana, di 22 e 25 anni. I due malcapitati, con ferite al torace e all’addome, sono stati soccorsi e trasportati all’ospedale civile di Palestrina dove sono tuttora ricoverati per le numerose ferite subite. L’accoltellatore, rintracciato dai Carabinieri, è stato sorpreso nella sua abitazione in possesso di un’ingente somma di denaro e una valigia, pronto per espatriare.

L’uomo è stato portato nel carcere di Rebibbia, così come disposto dell’A.G. di Tivoli.

Informazioni su Giovanni Soldato 3195 Articoli

Giovanni Soldato, specialista della fotografia…. secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell’ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall’estero.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*