Mondiale cross: Kawasaki conferma Ryan Villopoto nel MXGP 2015

Il nove volte campione USA Ryan Villopoto parteciperà al Campionato del Mondo di Motocross (FIM MXGP) con il Monster Energy Kawasaki Racing Team nel 2015, mentre Jordi Tixier difenderà il titolo MX2 in verde.

Dopo aver vinto il Monster Energy FIM Supercross negli ultimi quattro anni, il 26enne Villopoto, fedele a Kawasaki durante la sua vincente carriera, accetta la sfida del più arduo campionato di motocross outdoor con l’intenzione di consegnare a Kawasaki il primo titolo nella classe MXGP. Il campionato mondiale sarà composto da 18 rounds in 4 continenti nel 2015.

“Sono pronto per scrivere un nuovo capitolo nella mia carriera e per raggiungere nuovi obiettivi” dice Villopoto. “Non sono mai stato una persona che tiene particolarmente ai record quindi, quando si è palesata un’opportunità come questa, di confrontarsi con i migliori riders al mondo e di rappresentare gli Stati Uniti d’America l’ho colta al volo. Sarà un cambiamento importante e sarà l’ultimo capitolo della mia carriera, vincente o perdente che sia. Sono super-gasato da questa opportunità così come quella di avere un campione come Tyla (Rattray) al mio fianco. Lui sa cosa serve per vincere in un campionato di alto livello e so di poter imparare molto da lui”

Con Villopoto nel Kawasaki Racing Team ci sarà appunto Tyla Rattray; il ventottenne Sud Africano dopo aver ottenuto il titolo MX2 nel 2008 è stato un vincente nella sua carriera oltreoceano con Kawasaki.

Steve Guttridge, Racing Manager per Kawasaki Motors Europe commenta:” Ryan Villopoto è una vera star del motocross mondiale; per tutti i suoi fan sparsi per il mondo, sarà un privilegio vederlo correre sulla pista “di casa”. Dopo un dominio assoluto nel Supercross, è stimolante e coraggioso da parte di Ryan venire a sfidare i migliori riders mondiali”.

Thierry Chizat Suzzoni, team owner, aggiunge: ”Siamo super entusiasti di dare il benvenuto a Ryan Villopoto e Tyla Rattray nel Kawasaki Racing Team. E’ una sfida fantastica per il team consci del fatto che il campionato 2015, organizzato da Youthstream, sarà molto impegnativo ma il nostro team è carico avendo anche primeggiato al Motocross delle Nazioni e pronto ad accettare la sfida. Vorrei ringraziare Kawasaki, Monster Energy e tutti i nostri partners per aver trasformato in realtà questo incredibile progetto.”

Informazioni su Emanuele Bompadre 10685 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*