Fiumicino – Arrestata in Aeroporto, nascondeva droga liquida nella pancera



Stamani la Guardia di Finanza ha fermato una donna di origini boliviane che nascondeva 2 kg di droga liquida all’interno della pancera. La donna si trovava nell’Aeroporto da Vinci: era arrivata da Santa Cruz e stava per salire su un altro aereo diretto a Istanbul. I due chili di cocaina erano contenuti in una cinquantina di profilattici in lattice e sarebbero tornati allo stato originario tramite un elaborato processo chimico di filtraggio.

A insospettire i militari è stata la sua corporatura pronunciata. Grazie all’aiuto del personale femminile la donna è stata  perquisita e così è stato possibile scoprire dove nascondeva i due chili di cocaina. Dopo la perquisizione è stata arrestata e trasferita nel carcere di Civitavecchia, a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.